FAST DESIGN CHAINS


Diciamoci la verità, a tutti piacerebbe avere un ARREDAMENTO di DESIGN, completamente firmato, scelto tra le aziende più prestigiose, compreso qualche “MUST”, le icone che hanno fatto la storia. Ma quanti possono permetterselo?
Tutti aspirano ad avere una casa sempre più bella, simile a quella delle riviste! Ma a causa dei costi non proprio alla portata di tutti, si è costretti ad optare per qualcosa di più economico, che talvolta non risponde davvero al nostro ideale estetico, ma semplicemente alle esigenze del momento.

Esistono però delle alternative più abbordabili, che danno la possibilità di arredare la propria casa dei DESIDERI, spendendo certamente meno rispetto agli HI BRAND di design.
Sono le catene FAST DESIGN, che con un meccanismo simile a quello della moda, riescono a proporre i TREND dell’arredamento a un prezzo contenuto, rendendo il design alla portata di tutti!
Le FAST CHAINS sono tipiche del sistema fashion, e danno la possibilità a tutti di accedere ai trend modaioli, con lo scopo di incrementare il ricambio stagionale; bisogna dire che esiste comunque un forte gap qualitativo ed etico, relativo ad un’idea consumista non “sostenibile”, sta al consumatore finale fare una cernita e scegliere con consapevolezza.

In parte è così anche per le FAST CHAINS di DESIGN, che sempre più sta cercando di assomigliare alla moda. Alcune di esse hanno sposato la causa etica creando collezioni sostenibili. In parte bisogna comunque riconoscere che queste catene permettono a tante persone di avere un arredamento BELLO e di BUON GUSTO, senza incidere troppo sul bilancio familiare. Esistono certamente delle vie di produzione dove la bilancia tra bassi costi e sostenibilità sono alla pari, e ci auguriamo che le grandi aziende propendano sempre più per questo tipo di scelte.

Ecco di seguito una selezione di FAST DESIGN STORES, che propongono diverse visioni sull’arredamento e sul design:
La prima DESIGN FAST CHAINS è senz’altro IKEA, il super colosso svedese con punti vendita in tutto il mondo. Partendo dalle collezioni BASIC l’azienda propone mobili a basso costo, accanto alle quali ci sono anche delle collezioni con design eccellente e un’attenzione in più sulla qualità, con materiali più pregiati, ad un costo leggermente superiore, per accontentare un po’ le esigenze di tutti. Ikea vanta tra i suoi designer nomi importanti, che hanno contribuito a rendere l’azienda appetibile anche per l’interior design più sofisticato. Inoltre i giganteschi stores ikea hanno una scelta immensa per quanto riguarda complementi d’arredo, accessori, e poter quindi completare tutto l’arredamento in un’unica sessione!
http://www.ikea.com/it/it/
HABITAT che purtroppo non ha stores in Italia (chissà perché) ha un’ampia selezione di prodotti per l’arredamento, dai mobili, agli accessori, fino all’ outdoor, con un design particolarmente ricercato e interessante. L’azienda con un gusto molto anglosassone ha sempre puntato sul buon design, e consta tra i suoi cataloghi prodotti che sono poi divenuti iconici, disegnati da grandi designers!
Se desiderate un arredamento firmato ed accessibile, sicuramente Habitat è una delle soluzioni!
http://www.habitat.eu/

In Italia possiamo certamente considerare il marchio COIN CASA (all’interno degli store COIN), un gruppo in crescita soprattutto dal punto di vista dello stile. I prodotti hanno un buon rapporto qualità prezzo, e anche in questo caso si può accedere ad una ampia gamma di accessori e complementi con un’attenta selezione di materiali e design intelligenti.
http://www.coincasa.it/

KARE è un nome forse meno conosciuto di altri, ma sicuramente molto interessante. In Italia ha uno store a Roma, ma è presente in diversi paesi nel mondo. Lo stile proposto risponde certamente ai nuovi trend d’arredamento, orientati verso uno stile eclettico e carico di stimoli, con un'offerta di insieme variegata e fresca.
http://www.kare-design.com/it/shop28067/home/

MUJI è una catena giapponese che ha una vasta diffusione in quasi tutto il mondo, apprezzatissima dagli occidentali, con shops ben posizionati nelle più grandi città. Il mood proposto dall’azienda rispecchia un’idea di lifestyle semplice e senza inutili fronzoli, che punta a rispondere alle esigenze quotidiane. Comprende una collezione di mobili, dalle linee minimali e essenziali, e una gamma completissima di accessori per la casa, fino ad alcuni capi d’abbigliamento, e un fornito reparto dedicato agli accessori da viaggio. L’azienda punta alla qualità dei materiali, tra cui spicca il legno, ed ha quindi un prezzo giustificatamente un po’ più alto, soprattutto riguardo ai mobili e complementi, mentre riesce ad essere competitiva nell’ambito dei piccoli accessori, in particolare riguardo a cartoleria e ufficio. Muji ha avuto una grande importanza influenzando fortemente lo stile e i trend sia del design che della moda, forse anche grazie ai grandi nomi che hanno disegnato per l’azienda. http://www.muji.com/it/

CARGO ha uno stile invece orientato più verso un mix di suggerimenti coloniali, industrial, e classici, con palette cromatiche in gran parte naturali, adatte perciò ad ogni ambiente, ma che certamente ammiccano all’idea del LOFT. I prodotti hanno una buona qualità, ed il prezzo è di conseguenza mediamente più alto rispetto alle altre catene. Lo store si trova a Milano, ed anche in questo caso la proposta arredamento è completa di complementi e accessori, per accontentare tutti i gusti.
http://www.cargomilano.it/

H&M HOME è la linea casa del gigante delle fashion fast chains, sbarcato nel reparto design. La collezione consta di una linea tessile, e accessori d’arredo. Il design è giovane e fresco, in linea con la mission aziendale, pattern spiritosi e insoliti accostamenti cromatici, che spesso riflettono i trend della moda giovane, e i costi sono davvero  alla portata di tutti.
http://www.hm.com/gb/department/HOME

ZARA HOME propone una collezione per la casa che comprende tutto il tessile, accessori, alcuni mobili ausiliari, come comodini, tavolini, sgabelli, nonché carta da parati. La fascinazione di ZARA HOME tende verso uno stile naturale e classico, ancora apprezzatissimo, e che è comunque sempre presente nelle nostre case. Le palette cromatiche sono bon ton e con piccoli accenti ricercati, la collezione vanta tessuti interessanti e una ricerca sul tendaggi e tovaglie davvero di buon gusto!
http://www.zarahome.com/it/it/

HEMA è un gruppo olandese con punti vendita in diversi paesi, che offre un’ampia proposta riguardo a tutto ciò che ha a che fare con la casa e il giardino, dai tessili, complementi d’arredo, accessori, e alcuni piccoli mobili ausiliari.  Lo stile è giovane e frizzante, pieno di colori e pattern, in linea con i trend proposti da alcune importanti aziende di design nordeuropee. Innovazione e ricerca continua distingue questa company dalle altre. Interessantissime le proposte per l’home decor, davvero in linea con i trend più all’avanguardia!
http://www.hemashop.com/gb/
TIGER è una grossa catena con punti vendita in tutta Europa, che propone un’amplissima gamma di accessori, gadgettistica, utensili per la casa, idee regalo dal sapore giocoso e moderno: quando si entra nello store, è impossibile uscirne a mani vuote!
Si possono trovare tantissimi dettagli e piccole soluzioni per completare l’arredamento spendendo davvero poco!
http://www.tiger-stores.it/

BEST IDEAS - SALONE / FUORISALONE 2015


Al rientro dal SALONE / FUORISALONE facciamo una full immersion fra cartelle stampa e foto della design week, per stilare la nostra consueta lista di BEST IDEAS, un processo che richiede attenzione e rilettura dei progetti, che vengono rivisti numerose volte, per arrivare ad una selezione valida.
Nonostante a nostro avviso sia stato un anno meno fruttuoso dal punto di vista creativo, ci sono state senz’altro delle belle idee e dei progetti degni di essere citati. 
Il gruppo scelto delle BEST IDEAS 2015 risulta essere comunque disomogeneo per categoria di progetto, funzione, ecc, ma darà un taglio di lettura certamente interessante a questa edizione del SALONE / FUORISALONE 2015.

REVIEW - SALONE / FUORISALONE 2015


Rientrati dalla frenetica DESIGN WEEK Milanese abbiamo avuto la sensazione di aver raccolto davvero molto POCO. La città si trova in una condizione di fibrillazione, dovuta all’avvicinarsi dell’EXPO, su cui sono concentrate tutte le attenzioni, e alla conseguente espansione immobiliare che sta assorbendo tutte le energie.  Ci chiediamo se sia questo il motivo della POVERTÀ di contenuti in questa edizione del Salone e del Fuorisalone. La frase non scontata “non è più il Salone di una volta” giace nei discorsi senza destare il giusto peso, lasciando che questo bellissimo evento imploda in se stesso in una

LIVE FROM SALONE / FUORISALONE 2015


Saremo IN GIRO per il SALONE e FUORISALONE anche quest'anno. Per sapere che cosa c'è di interessante, tenete d'occhio post: di seguito le IMMAGINI REAL TIME dagli eventi della Design Week di Milano!! Qui trovate la nostra GUIDA DEFINITIVA con tutte le ZONE e le mappe disponibili. Siamo anche in INSTAGRAM @ABOUT480U7.

Restate sintonizzati!!!

THE DEFINITIVE GUIDE TO SALONE / FUORISALONE 2015


Mentre tutti gli altri si cullano al dolce dormire, ad aprile si risvegliano ormoni creatori e cervelli assopiti dei DESIGN ADDICTED, in fremito per l’imminente SETTIMANA più scoppiettante del DESIGN, con gli eventi del  SALONE del MOBILE e il parallelo FUORISALONE.
Milano si prepara (oltre che al prossimo EXPO) a fare nuovamente da sfondo ad una delle rassegne più importanti del mondo del DESIGN, mettendo in scena una rete di EVENTI sempre meno italiana e molto più internazionale: le iniziative che si attendono con trepidazione hanno radici nord-europee, anglosassoni o d’oltre oceano. I brand italiani storici sono ristretti in una nicchia un po’ ampollosa e a sé stante.
Ogni anno THE EVENT attira centinaia di migliaia di visitatori, tra addetti al mestiere, curiosi e... imbucati in cerca di movida.

Milano Design Week - Salone / Fuorisalone - 14-19 aprile 2015

Qui di seguito trovate la GUIDA DEFINITIVA alla settimana del design. Mettete questo link tra i preferiti nel vostro browser mobile, in modo da tenerlo sempre a portata di mano durante la visita agli eventi. Per ogni ZONA sono indicati i metodi per raggiungerla, gli eventi principali e i link dei siti istituzionali.

POP UP SCULPTURES BOOKS


I libri sono da sempre dei mezzi per conoscere nuovi mondi, ci raccontano storie e ci fanno in qualche modo viaggiare... Ma il libro come OGGETTO ha anch’esso una sua importanza: apprezzato come complemento d'arredo, succede spesso che i libri assumano negli scaffali e mensole lo stesso ruolo di un vaso o una statuina, e come tali li utilizziamo, disponendoli in modo armonico secondo l’altezza, il colore della copertina, o lo stile.
C'è chi ha preso in seria considerazione questa caratteristica considerando il libro non solo come uno strumento ma un PEZZO DECORATIVO.

DESIGN MASTER: AG FRONZONI


Pensando ai  DESIGN MASTERS, le figure che hanno influenzato in modo determinante il design contemporaneo, fra loro c’è sicuramente il maestro FRONZONI, che con la sua ricerca basata sulla purezza e la semplicità si può definire “PADRE DEL MINIMALISMO”.
AG Fronzoni (AG sta per Angiolo Giuseppe) nonostante sia conosciuto ai più solo per la sua carriera nella GRAFICA, ha avuto  un ruolo fondamentale anche nel DESIGN di PRODOTTO, promotore di un deciso segno geometrico e lineare, che ha influenzato molte delle