PORCELAIN ART TOYS

 Il TOY è quell'oggetto che nasce dal progetto di un designer o un artista, e rappresenta in genere un PERSONAGGIO che incarna lo stile dell'autore e che spesso evoca aspetti della cultura di massa contemporanea. La cultura del TOY ha radici nella STREET ART, poiché i primi a creare il cosiddetto TOY d'ARTE sono stati proprio gli STREET ARTISTS, che hanno reso tridimensionali i personaggi di punta della loro produzione grafica, aprendo le porte ad un mercato, fino ad allora sconosciuto, ma che ha avuto un discereto consenso, tanto che oggi pare che per un designer / artista, più o meno giovane, sia quasi un obbligo creare un proprio toy, un personaggio simpatico e riconoscibile, utile anche come mezzo per far passare il proprio segno.

La NUOVA TENDENZA dei TOYS sembra che porti i simpatici "giocattoli" a voler prendere posto nei comò e mensole, delle case di nonne e mamme, al posto delle classiche FIGURINE di donnine o scenette provenzali, perché il nuovo materiale dei toys è proprio, come per queste ultime, la nobile PORCELLANA.


Le prime produzioni di TOY erano prerogativa di una sub-cultura di NICCHIA, e restavano INCOMPRESI ai più: non erano oggetti decorativi, avevano un appeal troppo "giocoso" per essere presi sul serio e con difficoltà venivano considerati pezzi d'arte, il vinile li rendeva più vicini ai normali giocattoli dei bambini, con cui in realtà non hanno niente a che vedere, anche per i costi!

Spostando le figurine DAL VINILE VERSO IL MATERIALE PIÙ NOBILE DELLA PORCELLANA, hanno acquisito maggiore valore come oggetto in sé, e sono stati compresi più facilmente dal pubblico, entrando nell'universo POPOLARE del ninnolo decorativo!
I TOYS D'ARTE assumono così un VALORE NUOVO tangibile e riconoscibile nel panorama dell'oggetto, si staccano definitivamente dall'idea di giocattolo, e vengono finalmente considerati come PEZZI D'ARTE, facilitando la divulgazione di TUTTA la CULTURA DEL TOY, che riscopre un rinnovato apprezzamento, anche nei suoi formati in vinile!
Grandi ed importanti aziende anche a livello internazionale decidono così di sposare il nuovo mercato, riconoscendo nella nuova via di incontro tra CLASSICO E STREET, un'alternativa più fresca e valida all'obsoleto ninnolo da salotto!

Il BEARBRICK, di MEDICOM TOY, è uno dei più famosi e ricercati ART TOYS. Di matrice giapponese, è ispirato all'omino della playmobil, bellissimo in questa versione maxi, in porcellana di LIMOGE, con tanto di classico decoro blu, dipinto a mano!

STEVEN HARRINGTON fa un passo oltre il TOY, dando vita ad un semplice carattere tipografico, e facendolo diventare un divertente pesonaggio CARTOON; interessante anche il suo personaggio del THINKER, che ha uno stile decisamente innovativo e particolare.


Anche il geniale PARRA trova una via tutta sua nella progettazione dei suoi TOYS, che sono pieni di carattere ed espressività. Strepitosa la pera POPFRUIT, le cui braccia non sono altro che il verme che la attraversa; i NOT SO HAPPY BIRDS, delle figure di uccelli, viste con un animismo che le rende malinconiche e divertenti al tempo stesso. Geniali e incisive.


KOZIK ripropone in porcellana uno dei suoi personaggi chiave come il POTAMUS, e stupisce con il VAN LUDWING, un oggetto impossibile da chiamare TOY, ma che si può definire una vera SCULTURA.


ART TOY di ARTBEAT vuole rappresentare l'archetipo del TOY D'ARTE, messo a disposizione  e personalizzato da diversi designers e artisti.


Molto originali i toys di MATTEO CIBIC, gli omini-pianta, DOMSAI. Di appeal decisamente classico, anche per la scelta dell'abbinamento bianco e metallo, per le figurine MARINO e PESCATO.


Fortunata la collaborazione di MASSIMO GIACON con Alessi con cui ha prodotto diverse figurine, e altrettanti simpatici personaggi: famoso il suo PRESEPE, le figurine a tema natalizio, e la coppia cane e gatto CICCIO E MELONE. Con SUPEREGO realizza CHE CULO! un tributo ad un famoso luogo comune!


JAIME HAYON prosegue la sua felice collaborazione con LLADRO, nella creazione del suo toy THE GUEST un personaggio mascherato, che assume tante facce diverse.


Tutto d'un pezzo il ROBOT di SELETTI in questa bellissima versione ORO.


AJEE propone un toy ispirato alla tradizione dei fumetti e dei manga. Rappresentata un set di figurine KOSPLAY di una giovane EROINA e un Orso. I tratti spigolosi, quasi abbozzati, ricalcano i segni di uno "schizzo" a mano.


KAWS, direttamente dalla STREET ART, si appropria del famoso personaggio di SNOOPY, per rappresentarlo alla sua maniera con gli occhi a croce. Molto divertente in questa versione in cui il famoso cagnolino è sdraiato (stecchito?) su una zucca!

_

I TOY D'ARTE sono sempre stati costosi, figuriamoci con l'avvento della porcellana! Infatti essi sono prodotti, generalmente, in edizioni super-limitate, che in alcuni casi non superano qualche decina di pezzi. Ma si sa che un oggetto quanto più è RARO tanto più è DESIDERATO!  Siamo certi che anche nella vostra lista dei desideri c'è sicuramente un TOY D'ARTE!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento