FOOD ADDICTED



Il CIBO è argomento popolare quasi come il "TEMPO", da nostra fonte di energia, oggi per molti, ha assunto un nuovo e più centrale RUOLO, come fonte di discussione e di ISPIRAZIONE CULTURALE. Chiunque ha una ricetta di un paese esotico da condividere, un esperienza culinaria da raccontare, o conosce un nuovo tipo di cottura di cui vantarsi. Quando si è a tavola molti sono esperti nutrizionisti e conoscono le calorie di ogni pietanza. Tutti guardano almeno un programma di cucina, d'altronde, basta accendere la TV! 
Il CIBO ha una rinnovata ed esponenziale importanza nella nostra società.
Grandi promotori della "FOOD OBSESSION" sono senz'altro i MEDIA, con a capo la TV. In questi anni è stato un crescendo di ATTENZIONE GASTRONOMICA sempre più accurata e dettagliata, e sempre più indirizzata alla grande MASSA. Tant'è che spazi televisivi, editoriali, e web (nonché le apposite APP) hanno fatto della gastronomia il loro VESSILLO. I REALITY SHOW a TEMA GASTRONOMICO fanno incetta di SUCCESSI, surclassando le doccie di segregati videocontrollati e oziosi naufraghi. Tant'è che questo tempo è appellato GASTROCRAZIA, per quanta e tanta cucina abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni. 
La tendenza comincia nella New York fine anni 80 con un film simbolo come "Harry ti presento Sally" specchio di una società che fa del cibo oltre che bene di consumo momento sociale indispensabile. Da allora la cucina in video é stata quasi imprescendibile subendo un processo di continua estetizzazione. Il cinema celebra regolarmente un gusto o un sapore, dai POMODORI VERDI FRITTI, a CHOCOLAT, fino a JULIE & JULIA, per citarne alcuni.


La vera novità è che non è più una visione semplicistica da D I Y per principianti, ma le persone sono più consapevoli sull'idea di un cibo più complesso e sofisticato. Detto così può sembrare discorso da scopritori di stelle Michelin, ma invece la cultura gastronomica è divenuta popolare, e le nuove star mediatiche sono i re dei fornelli La CULTURA GASTRONOMICA è ormai requisito popolare; per rendercene conto basta fare un giro al reparto casalinghi del supermercato, e notare che si possono trovare strumenti sempre più sofisticati e ingegnosi, per dare sfogo a tutta la nostra creatività in cucina, di cui magari qualche anno fa non sospettavamo l'esistenza!
La cucina è assunto popolarmente come luogo di gusto e piacere, non più solo per il palato ma anche per gli occhi e la mente, che fa del cibo uno strumento visivo e non solo di sostentamento. Eccoci alla nostra contemporaneità fatta di show e intermezzi gastronomici continui, dove una nuova generazione fra i 30 e i 45 anni si può definire "FOODIES", i contemporanei "ossessionati dal cibo" che fanno di esso, oltre che calorie da bruciare, un mezzo SOCIAL e di conoscenza e, ammetiamolo, anche di ostentazione. I SOCIAL FOODIES hanno un nuovo modo, più estetico ed esperienziale, di leggere la gastronomia. Basti guardare nelle bacheche di facebook / twitter / instagram, senz'altro abbiamo un amico foodies (o forse lo siamo noi stessi) con foto dei piatti dall' aspetto estetico e compositivo squisitamente ipervisivo, stimolando più l'occhio che il palato. Che questo sia segno dei nostri tempi, fatti di condivisioni virtuali e pochi incontri reali (anche con il cibo) questo é innegabile. Ma di fronte a un piatto VERO, ammettiamolo, siamo tutti tentati di scattargli una foto da condividere. La riprova é che non esiste social media che non abbia una propria galleria di immagini di piatti prontamente autoprodotti o degustati in ristoranti alla moda. Tutti compresi, nessuno escluso, abbiamo fame di conoscere e vedere sempre più gatronomia , per saziare quell' occhio che sembra ingordo di novità per il palato, che chissà se mai assageremo.

Per solleticare palato -e cervello- vi proponiamo una selezione delle più interessanti REALTÀ MEDIATICHE, testate giornalistiche, siti e blog e app, che portano avanti il discorso sul cibo.
Buona abbuffata!



1) THE ART OF EATING
Magazine americano, bello e curato, che parla di CIBO  e VINO in modo semplice e diretto. Loro si proclamano autorità nel campo.

2) GASTRONOMICA
Magazine che vanta la sua sede nella rinomata università Californiana di Barkeley. tratta di CIBO e CULTURA, ricercando nuovi e inaspettati punti di vista.

3) FRICOTE
Magazine che parla del CIBO e del suo aspetto URBAN: come è presente nella vita di tutti noi, dalla fotografia, alla grafica, fino alla moda.

4) GATHER JOURNAL
Un magazine che sembra un libro di RICETTE con FOTOGRAFIE del CIBO, bellissime foto con nature morte, che accompagnano ricercate ricette che non hanno niente a che fare con i vecchi ricettari.

5) PUT A EGG ON IT
Magazine newyorkese stampato su una carta verde pistacchio che è tutta un programma. Dissacrante come pochi, riesce a raccontare il cibo senza la visione ampollosa e lontana dei foodies, riuscendo allo stesso tempo a essere FOODIE.

6) LUCKY PEACH
Magazine molto newyorkese, curato dal famoso chef DAVID CHANG che ha fatto furore a Manhattan con il MOMOFUKU NOODLE, cui Momofuku vuol dire pesca fortunata, come il titolo del magazine.

7) REMEDY QUARTERLY
È un magazine indipendente di Brooklyn che fa di ogni RICETTA, UNA STORIA, indipendente e libera da cliché, rende il viaggio del cibo bello e sempre nuovo.
Il formato è in piccoli quadernetti da tenere in dispensa.

8) DINER JOURNAL
CONCEPT tutto da conservare con già tre buchi a lato pronto per essere archiviato fra le vostre ricette. Nasce a  Brooklyn da un gruppo di ristoratori e colti FOODIES, che propondono ricette e visioni su un'idea di CIBO come ESPERIENZA ASSOLUTA.

9) MEATPAPER
Da San Francisco  un magazine che abbraccia la cultura del cibo fatta principalmente di CARNE, non tanto antivegana, quanto culturalmente legata alla 
visione americana della carne come alimento principe.



1) LOTTIE + DOOF
Interessante blog, davvero al passo con la cultura FOODIES, propone foto meravigliose e un'occasione di scoprire nuovi stili e modi di vivere e gustare il cibo. Premiato come BEST FOOD BLOG.

2) PLOONGE
È un vero e proprio SOCIAL NETWORK legato al cibo e alla convivialità intorno al tavolo. Si possono stringere nuove amicizie e creare cene anche domestiche
con persone incontrate nel sito.

3) GASTROFONOMIA
Se il cibo fosse ARTE vera e propria, qui se ne ha una vera prova. Ricette e cibi sublimi, fotografati al pari di nature morte del cinquecento. Un'esperienza per gli occhi.


4) BON APPETEMENT
Divertente e IRONICO. La cucina raccontata in modo veramente spassoso e soprattutto non ci fa sentire delle schiappe davanti ai piatti finiti!

5) GROW THE PLANET
Il cibo non è solo una questione di forchette e tavola, ma anche di PRODUZIONE. Ecco un SOCIAL integrato con un'APP (solo per iPhone), che ti segue passo passo alla costruzione di un proprio orto. Da scadenze, e tempi e metodi di coltivazione, allo sharing che coinvolge tutto il processo.

6) EAT2
APP (solo per iPhone) che consente, una volta iscritti di entrare a far parte di una sorta di LAST MINUTE per tavoli di ristoranti, con OFFERTE e SCONTI in tempo reale. Per ora attiva solo a Milano, ma in espansione. 


7) IL CUCCHIAIO D' ARGENTO
LIBRO STORICO della gastronomia nostrana ora diviene anche APP (anche questa solo per iPhone) per seguirci passo passo o farci scoprire ricette e location sempre uniche e speciali.

8) NEWGUSTO
Un social a sfondo gastronomico, dove si CONDIVIDONO I COMMENSALI! un ospite del social viene a cena nella propria cucina, un modo per mettere alla prova le proprie cortesie per gli ospiti, e avere anche un piccolo compenso.


9) THEY DRAW AND COOK
Il cibo diviene ILLUSTRAZIONE E RACCONTO. Ricette raccontate e spiegate con DISEGNI, secondo stile e carattere illustrativo di chi propone la ricetta. Un sito innovativo, originale, e piacevole.

10) EDIBLE BY SELBY
Inutile presentare il fotografo Todd Selby, oramai di fama mondiale, di THE SELBY.
Da poco ha pubblicato il libro "EDIBLE BY SELBY", dove la cucina ha un posto
centrale, raccontando con il suo stile sempre fresco e dinamico e il mondo che ruota intorno al cibo.

11) SGNAM
Se sei annoiato di mangiare a casa, o hai degli ospiti e non sai cucinare, ecco il portale giusto, perfettamente integrato con facebook, che ti consente di ORDINARE CIBO A DOMICILIO, nella tua area. Puoi accedere a SCONTI o partecipare ad EVENTI, oltre ad usufruire di un vero e proprio social di cui far parte.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento