RE-INVENTA la tua casa.



Arriva in Italia, dopo circa 3 anni dalla sua pubblicazione inglese (REMAKE IT HOME) il LIBRO - MANUALE fresco di stampa, RE - INVENTA LA TUA CASA, di Hanrietta Thomson, illustrato da Neal Whittington. Il libro racconta l'idea tutta contemporanea e social del D.I.Y. Propone l'idea di RIUSO, guardando al design di tendenza del nostro tempo, ma volto ad un vero STILE DI VITA, in un'ottica di creatività e risparmio insieme.
Il concept è semplice e immediato. Da una parte c'è il design come irraggiungibile chimera seriale (e non solo quello da galleria), che non risponde, in fatto di costi e serie limitate, alle esigenze di un vivere quotidiano. Dall'altro lato, un design ECO-SOSTENIBILE, che parte da processi e metodi artigianali, fatto di pezzi di riciclo con le cose che si hanno in casa, che tiene conto del reale quotidiano, non smentisce la sua natura REPLICABILE da chiunque, in linea con un saper vivere consapevole e che tiene conto anche della maggiore coscienza estetica di tutti. Parlare di questo libro ci permette di descrivere il nuovo paesaggio del design, in cui pare che le nuove materie prime arrivino solo dal processo di scarto, riuso o di rigenerazione di vecchi.
Il risultato sono talvolta oggetti che purtroppo, spesso, non raccontano niente più di quello che sono (parti di altri oggetti), e mettono in scena un nuovo design che coincide con i PROCESSI che l'hanno creato, evoluzioni minime artigianali, e ricerche povere, e a volte semplice bricolage. Talvolta il risultato è invece un'ottima e reale risposta alle nostre esigenze, in cui il focus della realizzazione di se non sta nel costruire la propria reggia secondo un filone più volte riproposto, e già digerito dal mercato, ma secondo una visione PERSONALE, in cui si mette in primo piano la propria creatività e si rivaluta il proprio gusto, per ottenere oggetti AD HOC, che meglio rispecchiano il nostro stile di vita, in linea con un FARE più consapevole e maturo verso l'economia e la società, per dar vita ad oggetti il cui interesse non si fissa sulla pura ORIGINALITÀ, ma attestano il valore di STORIA e VISSUTO che questi oggetti si portano dietro, aggiungendoli ai nostri.

Il MANUALE smonta il bluff delle design gallery, a favore del design del FARE, con un approccio divertente e fresco, lontano dall'ampollosità del design system, per raccontare che il DESIGN deve sostanzialmente RENDERE FELICI: ci deve rispecchiare e assecondare, in modo semplice e possibilmente economico.





Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento